Servizio di assistenza domiciliare

incipit_ass_dom
Un Servizio al “Servizio” della Persona

L’Associazione, nel mese di Ottobre, ha concluso un partenariato strategico con la Cooperativa ALTEYA ONLUS, in grado di assicurare – ai cittadini residenti nel Lazio – un servizio di eccellenza a costi universalmente accessibili di Assistenza domiciliare Integrata (ADI), a beneficio delle Persone colpite da Malattie Neurodegenerative.

L’Eccellenza alla portata di Tutti

In Assistenza Domiciliare il paziente riceverà prestazioni mediche, infermieristiche, riabilitative e socioassistenziali, programmate secondo piani individuali e definite con la partecipazione di tutte le figure professionali interessate al caso specifico. I principali obiettivi dell’ADI sono orientati alla soddisfazione dei bisogni plurimi correlati a una condizione di non autosufficienza parziale o totale, attraverso la continuità e l’integrazione assistenziale, con una particolare attenzione alla qualità di vita del paziente.

Le Figure chiave del processo

L’Unità Valutativa Multidisciplinare: questa équipe multi-professionale ha il compito di caratterizzare i casi clinici attraverso una valutazione multidimensionale (VMD) che indaghi lo stato fisico, mentale, funzionale e socio-relazionale del paziente. L’Unità verifica la sussistenza dei principali requisiti di eleggibilità (ad esempio, tipo e gravità delle patologie, grado di mobilità del soggetto e idoneità del suo domicilio), distinguendo preliminarmente la complessità dei bisogni assistenziali. L’Unità redige il Piano individualizzato di assistenza che prevede cosa fare, da parte di chi e con quale periodicità.

Case Manager: la garanzia di una gestione efficace ed esauriente degli interventi è subordinata al coordinamento di tutte le figure professionali necessarie all’ADI. Per ogni paziente in trattamento con ADI sarà individuata la figura del case manager che coordinerà i diversi operatori coinvolti nella gestione del Piano di cura, monitorando quotidianamente l’appropriatezza degli interventi.

img_pag_ass_dom
Le Cure domiciliari: le Ragioni di un Perché

Il domicilio è il luogo privilegiato per la terapia di mantenimento e la riabilitazione del paziente (soprattutto nella fase lieve e moderata della patologia). Il supporto medico specialistico, tecnico ed assistenziale con personale adeguatamente formato può:

  • consentire di rallentare la perdita funzionale;
  • favorire il mantenimento dell’equilibrio psico-fisico del paziente;
  • ridurre la frequenza e l’intensità dei disturbi comportamentali;
  • limitare in modo significativo i disturbi non cognitivi;
  • facilitare il mantenimento delle autonomie, compensando le disabilità e i disturbi della memoria e dell’orientamento;
  • prevenire alcune complicanze (cadute, malnutrizione, sindrome da immobilità, etc.);
  • aumentare la compliance del paziente;
  • ridurre il burden e lo stress del caregiver;
  • sostenere attivamente i curatori informali;
  • migliorare, in linea generale, la qualità della vita della Persona e dei suoi familiari.

loghi-assistenza-domiciliare

Per qualsiasi informazione, potete inviare una e-mail sulla nostra casella telematica info@associazioneaiman.it → entro 24h un nostro Operatore risponderà alla Vostra richiesta. In alternativa, potrete contattare direttamente la Cooperativa al numero 06-93547939.